HEALTH NEWS CHAARIA

•    Il medico e l’infermiere a Chaaria devono essere a tutto campo, e devono essere pronti ad affrontare patologie molto disparate in tutti i campi della medicina. •    L’infermiere ha un grosso potere decisionale perché il medico, essendo da solo, non può visitare tutti i pazienti, e viene chiamato solo per i casi più gravi. •    Molto importante risulta quindi … Continua a leggere

QUANDO UN PICCOLO PARTICOLARE PUO’ CAUSARE UN DISASTRO

Jerusha (nome d’arte) era stata ricoverata 3 settimane fa per una impressionante leucorrea dall’odore praticamente intollerabile. Avevamo dovuto isolarla perche’ le altre pazienti non accettavano di stare nella stessa camera con lei. Abbiamo raccolto un po’ di storia clinica, e la malata ci ha detto che la sintomatologia era iniziata spontaneamente, ed in modo graduale. L’ecografia era suggestiva di malattia … Continua a leggere

PICCOLO DIZIONARIO PRATICO: Italiano/Inglese/Kimeru/Swahili

Premessa Carissimi amici, Oggi vi presento la prima parte del dizionarietto per i volontari. Seguira’ ancora un’ultima parte che vorrebbe essere anche un piccolo compendio. Desidero prima di tutto ringraziare Marcella, infermiera di Cagliari e volontaria a Chaaria nel 2007, la quale ha fatto gran parte del lavoro. Poi ringrazio Stefania, ci ha permesso di consultare il lavoro che Marcella … Continua a leggere

Naomi

  E’ stata ricoverata da noi durante la notte del 19 dicembre 2008 per insorgenza acuta di paralisi flaccida, e non e’ mai stata dimessa. Era stata seguita ormai da mesi in un altro ospedale per una forma di TBC polmonare. La situazione neurologica si e’ venuta  a creare in pochissime ore: il giorno prima ancora camminava e correva; poi … Continua a leggere

ENRICO ED I SUOI MILLE CESAREI

A Chaaria è sempre vita dura per i ginecologi, ed anche questa volta per Enrico le giornate sono intense e pienissime. Si deve dividere tra le visite ambulatoriali che lo impegnano per molte ore al giorno, e la sala operatoria che è decisamente pesante per la sua specialità. Enrico naturalmente mi solleva per tutti i cesarei, sia di giorno che … Continua a leggere

Colera

Siamo in allerta sanitaria per monitorare e segnalare ogni possibile caso di colera, dal momento che sono in corso epidemie della malattia in altri distretti. Questa terribile patologia non ci ha mai lasciati, anche se fortumatamente l’ultima grande epidemia si e’ verificata a Chaaria nel 1999. Si tratta di una malattia batterica, causata dall’agente Vibrio Cholerae. Il contagio e’ diretto, … Continua a leggere

I TEST HIV

A Chaaria non usiamo macchinari complessi, come quelli che sarebbeno necessari per eseguire un E.L.I.S.A o un Western blot. Da sempre ci siamo serviti di test rapidi, di terza generazione. Si tratta di metodi semplicissimi che possono essere eseguiti anche da infermieri o persone impegnate nel counseling, e danno il risultato in pochissimo tempo (circa una quindicina di minuti). Per … Continua a leggere

ALICE E MAIA TORNANO IN ITALIA

Sono partite oggi, dopo un mese e mezzo di lavoro duro a Chaaria. Fisicamente sembravano così esili, ed invece si sono rivelate dure come l’acciaio nel portare la fatica fisica di ogni giorno, e buone e sensibili verso tutti gli ammalati. Erano giunte cariche di tutte le loro ansie, come si addice a delle neolaureate, che hanno l’impressione di non … Continua a leggere

CHIRURGIA DELLA MANO

Il dott Luciano, la dottoressa Alice e l’infermiera Stefania sono qui impegnati a riparare uno dei terribili danni inflitti dall’uso improprio della panga o machete. In questo caso si trattava di una giovane donna al settimo mese di gravidanza, che ha cercato di resistere ad un tentativo di stupro, ed è stata ripagata con una tremenda machetata sul palmo della … Continua a leggere

ROTTURA D’UTERO IN CORSO DI TRAVAGLIO

Insieme alla gravidanza extrauterina e’ sicuramente la complicazione piu’ temibile nella pratica ostetrica a Chaaria. La causa piu’ frequente e’ la deiscenza (cioe’ il cedimento)  di una precedente ferita sull’utero (cesarei, miomectomie, ecc): anche sabato scorso abbiamo avuto un caso di rottura di cicatrice pregressa in una donna che abbiamo cesarizzato per la terza volta. Altra possibile causa e’ legata … Continua a leggere

Il servizio d’eccellenza degli ospedali italiani cattolici in favore dei Paesi in via di sviluppo

Il servizio d’eccellenza degli ospedali italiani cattolici in favore dei Paesi in via di sviluppo Medicina e telematica un’alleanza preziosa di Paolo Brocato Assistenza sanitaria e tecnologie avanzate. Una relazione operativa che in ambito socio-sanitario e umanitario è particolarmente preziosa. Basta soffermarsi su alcune cifre per capire quanto sia drammatico il problema sanitario in continenti, come quello africano, dove nella … Continua a leggere

LETTERA AGLI EDUCATORI E AGLI ASSISTENTI SOCIALI

Carissimi amici, vi scrivo per invitarvi a Chaaria per un periodo di volontariato con noi. Non crediate che la nostra sia una attività solo sanitaria. Abbiamo anche un centro per disabili mentali gravi, che al momento ha una capacità di 51 ospiti. Essi sono tutti maschi, di età compresa fra gli 8 ed i 60 anni. Alcuni di loro hanno … Continua a leggere

E’ VIVA PER MIRACOLO

Agnes è post-termine, cioè ha abbondantemente superato la data stimata del parto ed è ormai gravida da quasi 10 mesi senza segni di travaglio. L’ecografia ha indicato che ci sono segni di insufficienza placentare, per cui il feto potrebbe correre dei rischi se non si interviene subito. Non è una primipara (ha cioè già partorito), per cui si pone l’indicazione … Continua a leggere

PURTROPPO ANCORA POLIO

Da anni siamo impegnati in prima linea nella lotta a questa antica malattia. Quotidianamente portiamo avanti un ambulatorio per le vaccinazioni, collaboriamo alle giornate di “mobile clinics anti polio” organizzate dal Ministero della Sanità. Quando però ieri l’OMS ha confermato due nuovi casi di polio in Kenya, ci siamo sentiti un po’ tristi: pensavamo di essere ad un passo dalla … Continua a leggere

SONDAGGIO TRA I NOSTRI PAZIENTI RIGUARDO ALL’ INFEZIONE HIV

SONDAGGIO TRA I NOSTRI PAZIENTI SUL LIVELLO DI CONOSCENZE RIGUARDO ALL’ INFEZIONE HIV Da molti anni abbiamo una buona attivita’ di counseling per i pazienti a cui proponiamo un test di screening HIV. Abbiamo anche sempre tenuto dei registri da cui possiamo estrapolare alcuni dati sul nostro campione di popolazione. Paragonando le nostre percentuali a quelle nazionali, ci rendiamo conto … Continua a leggere

La storia di MICKELINE GATWIRI

… E’ una bella bambina di 8 anni. E’ stata ricoverata da noi per anoressia, letargia, incapacità di esprimersi, febbre on-off. Prima di giungere alla nostra osservazione era stata trattata in un altro dispensario per malaria con chinino orale, per ameba con metronidazolo e per infezione respiratoria con amoxicillina. Quando me l’ hanno presentata, la piccola malata si presentava sonnolenta; … Continua a leggere

COME METEORE

Sono le 10 di mattina e vedo arrivare un carretto trainato da una mucca. Ci sono uomini che si danno da fare insieme al nostro watchman, e dopo pochi minuti mi trovo davanti un giovane molto edematoso, sudato freddo e vagamente confuso. Giace sulla barella e fatica a respirare: e’ come se i suoi polmoni fossero due pentole a pressione. … Continua a leggere

LE MANI DEL DOTTORE

Un consiglio che mi sento certamente di dare a tutti i medici che si preparano all’esperienza con noi a Chaaria e’ quella di dare la massima importanza al contatto umano con il paziente. Molte  volte i farmaci a nostra disposizione non sono molto diversi da quelli che trovano nel dispensario del loro villaggio. Se poi leggiamo i loro documenti precedenti, … Continua a leggere

Ruolo dell’allattamento nella prevenzione della trasmissione hiv

RUOLO DELL’ ALLATTAMENTO NELLA PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE MATERNO INFANTILE DELL’HIV Da molto tempo studi hanno rivelato che circa il 40% delle infezioni HIV per il neonato derivano dal latte materno, che e’ gravato da una altissima concentrazione virale. Sin dagli inizi della pandemia, in Occidente si e’ posta molta enfasi sull’ abolizione dell’ allattamento al seno, che e’ stato sostituito … Continua a leggere

NUOVE LINEE GUIDA PER HIV IN ETA’ PEDIATRICA IN KENYA

NUOVE LINEE GUIDA PER HIV IN ETA’ PEDIATRICA IN KENYA: INIZIO PRECOCE DI TARV NEGLI INFANTI L’HIV in età pediatrica resta un pesante problema sanitario per noi che lavoriamo qui. Le stime nazionali parlano di circa 150.000 bambini affetti dal virus in Kenya. Ci sono più di 34.000 nuove infezioni ogni anno, che poi risultano in 30.000 morti correlate all’AIDS. … Continua a leggere

LA COLLABORAZIONE E’ OTTIMA

Ann (nome di circostanza da me usato per proteggere la sua privacy) e’ venuta a ritirare il risultato del test CD4. Avevamo iniziato la terapia antiretrovirale un anno fa e quindi ci aspettavamo un bel salto verso verso l’alto. Purtroppo Ann non e’ aumentata molto di peso e le sue condizioni non sono brillanti. Guardo il registro e le chiedo … Continua a leggere

MORSI DI SERPENTE

Una evenienza non infrequente, soprattutto nella stagione delle piogge, e’ quella di ricevere un paziente che e’ stato morso da un serpente. A volte il malato viene in ospedale portando con se’ l’animale morto, e questo in qualche modo ci facilita la diagnosi. Spesso pero’ dice di non aver visto il rettile. La diagnosi e’ quindi di sospetto, soprattutto analizzando … Continua a leggere

ALCUNI DATI DALLA MATERNITA’ DI CHAARIA

  2008 INDICATION OF C/S      La seguente tabella illustra le indicazioni per il cesareo a Chaaria nel 2008. I dati sono in numeri assoluti. CPD significa disproporzione cefalopelvica. Twins in prime significa gemelli in primipara. Failure of synto significa che abbiamo indotto la mamma con oxytocina ed il travaglio non e’ iniziato. BOH significa storia ostetrica pesante (molti … Continua a leggere

TRAGEDIA INASPETTATA

Silas bussa alla porta e mi dice: “Hai delle visite… Sono Bianchi”. Tra me penso che si tratti di qualche prete missionario che ha bisogno di un consulto medico. Mi avvio verso la sala di attesa e vedo un gruppo molto frizzante di persone dall’aspetto veramente pallido e dal volto sorridente e gentile. Mi corrono incontro e si dimostrano molto … Continua a leggere

Un ringraziamento all’AIT di Roma

    L’Associazione Infermieristica Transculturale ha inserito sul loro sito web il link del nostro blog. Ringraziamo l’Associazione per il riconoscimento al valore ed ai contenuti di questo blog.   L’Associazione è una Società Scientifica di INTEGRAZIONE E PROFESSIONALITÀ SENZA CONFINI Un passo verso il futuro per promuovere oltre ogni confine geografico la cultura infermieristica, la ricerca, l’integrazione professionale e … Continua a leggere

LE MEDICAZIONI PER ULCERE E PIAGHE

Una delle attivita’ certamente molto importanti per gli infermieri che ci vengono ad aiutarci qui a Chaaria e’ quella della cura di piaghe, ulcere e ferite. Nei Paesi Tropicali ci sono molti tipi di piaghe: e’ spesso difficile classificarle e molte volte non se ne conosce neppure la causa. Insieme formano un gruppo molto eterogeneo definito: ULCERE TROPICALI. Sono normalmente … Continua a leggere

UNIVERSITY OF CHAARIA

Dal 2000 fino ad oggi, senza alcuna interruzione, presso il Cottolengo Mission Hospital si tiene regolarmente ogni giovedi’ mattina una lezione di un’ora su argomenti vari di Medicina. La scuola dura dalle 8 alle 9. Da tempo disponiamo di un computer portatile e di un videopropiettore che ci permette di preparare delle lezioni con diapositive e foto cliniche. Per lo … Continua a leggere

ATTIVITA’ CHIRURGICA A CHAARIA: CONFRONTO TRA 2007 E 2008

  GRAZIE SIGNORE PER QUANTO OPERI IN NOI Carissimi amici, E’ nostra consuetudine darvi una idea del carico di lavoro dell’anno appena concluso, al fine di rendervi partecipi dei nostri sforzi, e anche del modo in cui abbiamo usato le vostre offerte sempre così generose Nel nostro cuore c’è prima di tutto un grandissimo senso di riconoscenza per quanto Dio … Continua a leggere

EPILESSIA A CHAARIA

Il termine epilessia deriva dal Greco e significa: “essere preso, rapito, attaccato”. E’ una condizione caratterizzata da convulsioni ripetute, causate da un disordine delle cellule cerebrali. E’ normalmente una situazione che continua per tutta la vita, anche se gli attacchi possono essere sporadici con lunghi periodi di benessere. L’epilessia puo’ avere inizio dopo un particolare evento (malaria cerebrale, meningite, asfissia, … Continua a leggere

BUON ANNO 2009 DA CHAARIA

Carissimi amici, scrivo questa lettera per augurare a tutti voi un esaltante nuovo anno. A nome di tutti i Fratelli, di tutto lo staff di Chaaria e di tutti i poveri che ci avete aiutato a servire, giunga ad ognuno di voi la nostra amicizia, la nostra stima e riconoscenza, ed il nostro ricordo nella preghiera. Natale e capodanno sono  … Continua a leggere